Con il post di oggi non ho sicuramente inventato niente di nuovo ma ci ho messo comunque impegno ed amore per realizzarlo.
(chi non è dietro le quinte, infatti, molto probabilmente non riuscirà a captare che tutte le macchie e screpolature di ogni singola lettera sono fatte a mano…)

Non è esattamente una riproduzione fotografica ma il mio cervello ragiona ad immagini “letterarie” nel vero senso della parola. Ragiono per font, caratteri, scritte…ed è in assoluto la prima cosa che mi colpisce o che mi manca quando non c’è.

Quindi è questa la mia “Motivazione ideologica” per Incompresse o comunque si chiamerà in futuro: Aiutare le persone a sentirsi così, ogni giorno. A capirsi, rispettarsi, accettarsi ed amarsi…che è sicuramente la cosa più difficile*

Quindi:
KEEP GOING!